UN BLOG PER ASCOLTARE, OSSERVARE E CAMMINARE IN SILENZIO ... A BLOG FOR LISTENING, WATCHING AND WALKING IN SILENCE

venerdì 21 dicembre 2007

NATALE / XMAS TIME

02-20

A cold day at the Rockefeller Center, N.Y.

Vi sono molti atteggiamenti riguardo al Natale
E alcuni li possiamo trascurare:
Il mondano, l'apatico, quello sfacciatamente commerciale,
Il rumoroso (essendo i bar aperti fino a mezzanotte),
E l'infantile, che non è quello del bimbo
Che crede che ogni candela sia una stella, e che l'angelo dorato
Con le ali spiegate sulla cima dell'albero
Non sia solo una decorazione, ma un vero angelo.
Il fanciullo stupisce di fronte all'albero di Natale
Lasciatelo dunque in spirito di meraviglia
Di fronte alla Festa, che è un evento e non un pretesto.



There are several attitudes towards Christmas,
Some of which we may disregard:
The social, the torpid, the patently commercial,
The rowdy (the pubs being open till midnight),
And the childish, which is not that of the child
For whom the candle is a star, and the gilded angel
Spreading its wings at the summit of the tree
Is not only a decoration, but an angel.
The child wonders at the Christmas Tree:
Let him continue in the spirit of wonder
At the Feast as an event not accepted as a pretext.



(T.S. Eliot from The Cultivation of Christmas Trees, (1954))