UN BLOG PER ASCOLTARE, OSSERVARE E CAMMINARE IN SILENZIO ... A BLOG FOR LISTENING, WATCHING AND WALKING IN SILENCE

domenica 29 marzo 2009

I GIOELLI DEL MARE / THE JEWELS OF THE SEA

DSC01561

Cristallo di sale di mare / A crystal of sea salt



Vi sono mestieri che misurano il grado di cultura di un popolo. E' questo il caso dell'estrazione del sale, dal mare o dalle miniere, un antico lavoro che ha accompagnato lo sviluppo della nostra civiltà. Dal salario alla via Salaria: bastano questi nomi a ricordare la grandissima importanza avuta nei rapporti sociali e negli scambi commerciali del passato.
I prodotti artigianali del sale marino sono di grande qualità ma con costi decisamente più elevati di quelli di miniera, o salgemma. Per difendere e presevare questo tipo di lavorazioni sono nati dei consorzi ad hoc in Italia, in Sicilia ad esempio, e qui a Pirani, una graziosa cittadina slovena che si affaccia davanti a Trieste.
La ragazza che mi accompagna durante la visita a queste saline precisa che in tutte le fasi di produzione si impiegano solo metodi rigorosamente tradizionali. Per questo fa il suo lavoro con "Orgoglio e piacere". Mi mostra i "fleurs de sal", cristalli di sale colti sulla sottile superficie delle vasche saline. Un condimento pregiato con cui può si fare di tutto, perfino la cioccolata.
Continuando a camminare mi racconta del nonnno, nato durante l'impero austro-ungarico, del padre, nato in Italia, di lei stessa nata in Iugoslavia e del figlio, nato in Slovenia. Eppure tutti venuti al mondo sempre nella stessa casa. Talvolta le identità culturali di un popolo possono essere più forti di quelle nazionali.




DSC01554bis


DSC01563

DSC01556bis